Valdescura è lontana un’ora dal mare

25,00

51 fotografie di Veronica Milli
Edit e book design di Klim Kutsevskyy e Martha Micali

96 pagine
cm 21,5×17
Interno: Freelife Cento 140gr.
Copertina: stampa argento su Fedrigoni Sirio Black 300gr.
Filorefe, sovraccoperta (poster ripiegato stampato fronte/retro)
Traduzione di Cecilia Moraci

Prima edizione di 150 esemplari
Settembre 2021

ISBN 9791280304087

Categoria:

Descrizione

Veronica Milli utilizza la fotografia per sviluppare una narrazione immersiva della sua vita. Partendo dal luogo di origine di sua madre, Valdescura, una piccola frazione umbra assente dalle mappe, fa comparire elementi e persone che connotano fortemente il suo passato e la sua esperienza in quel territorio. Valdescura è lontana da tutto. Sta scomparendo. I suoi abitanti sembrano incarnare un senso di vita profondo come allo stesso tempo un senso di profonda malinconia propensa a dialogare con tutto quello che non tornerà mai più.
Tutto è ammantato da una sorta di decadimento atmosferico, una tensione verso la fine. L’autrice radicalizza quella tensione e la trasforma. Inserendo la recente nascita della figlia, vita e morte diventano i poli di un attraversamento, il corpo, la maternità, fare esperienza dell’ignoto, cambiare. Alcune ecografie della gravidanza scandiscono la narrazione, e alternate alla visione del suo corpo che cambia, conducono all’interno di un movimento rituale.